Home In evidenza Zoom sull’avversario: la Fiorentina di Pioli.

Zoom sull’avversario: la Fiorentina di Pioli.

13
SHARE

Domani pomeriggio alle 18 preso lo stadio Artemio Franchi di Firenze andrà in scena il match valevole per l’undicesima giornata di Serie A tra Fiorentina e Roma. I padroni di casa non arrivano da un momento straordinario sotto il punto dei vista dei risultati, ma tra le mura amiche hanno spesso offerto prestazioni di indubbia qualità. Stefano Pioli schiera un classico 4-3-3, contraddistinto dall’atteggiamento offensivo che la squadra, a partire dai terzini, cerca di interpretare. Costante il supporto offensivo alla manovra da parte di Milenkovic e Biraghi, con quest’ultimo arrivato fino alla chiamata nella Nazionale di Roberto Mancini, nella quale ha esordito e segnato il suo primo gol. Dal primo minuto probabilmente vedremo schierato nella mediana viola Gerson, ex di giornata e autore di una doppietta al Franchi lo scorso anno quando militava tra le fila giallorosse. Sarà molto interessante il confronto tra Federico Chiesa e Kolarov: il terzino serbo nelle ultime uscite è apparso molto stanco, complici gli infortuni che da inizio stagione lo stanno costellando, e il talento classe ’97 sarà un bel banco di prova per testare le sue condizioni dopo il turno di riposo concessogli da Di Francesco.
La Roma dovrà essere brava a non lasciare prendere ritmo alla Fiorentina, che se in fiducia gioca un calcio molto pulito e propositivo coinvolgendo più giocatori nella metà campo avversaria. Per contrastare la tecnica dei viola una delle armi potrebbero essere i centimetri dell’undici capitolino: ancora una volta nelle situazioni da palla da fermo sembra molto impari il confronto, che sorride palesemente ai giallorossi

Commenta