Home RC Press Viktoria Plzén vittorioso a fatica, male il CSKA, Blancos disastrosi

Viktoria Plzén vittorioso a fatica, male il CSKA, Blancos disastrosi

8
SHARE



Week-end incandescente per le quattro squadre del Gruppo G della Uefa Champions League. Mentre la Roma raccoglie solo un punto al San Paolo dopo essere stata in vantaggio per praticamente tutta la partita, le altre compagini non rispondono di certo brillando. Partiamo dalla partita per eccellenza; tutti quanti, in qualsiasi parte d’Italia o del Mondo, avevamo un occhio sul Clasico, com’è giusto che sia. Questo è stato diverso dagli altri, è stato il primo dopo anni senza né Messi né Ronaldo in campo. La scena se l’è presa tutta la squadra di Valverde, mentre Julen Lopetegui mette un altro piede fuori dalla panchina del Real Madrid, facendo avvicinare sempre di più quel King Antonio, che ora è pronto a diventare El Rey. 5-1, punizione pesante che non dà adito a ulteriori spiegazioni: l’assenza di Ronaldo pesa tanto e il Real, in questo momento, è allo sbando. Non fa meglio il CSKA Mosca, capitolato contro il Krasnodar, in uno scontro diretto che pesa come un macigno sul morale di Dzagoev e compagni. Dopo esser passati in vantaggio nel secondo tempo, i moscoviti si fanno riacciuffare e rimontare e, contestualmente, superare in classifica dagli ospiti, fino a quel momento fermi a pari punti. Se il CSKA scivola fuori dalla zona Champions, il Viktoria Plzen consolida il proprio primato nel campionato ceco battendo lo Slovacko in un testa-coda che, tuttavia, rischiava di diventare doloroso per la squadra di Plzen, vincente di misura, ma comunque stabile a +1 sullo Slavia Praga secondo.

Commenta