Home In evidenza VERSO CROTONE-ROMA

VERSO CROTONE-ROMA

9
SHARE

OBIETTIVI DIVERSI, STESSO ENTUSIASMO

La Roma scenderà in campo all’Ezio Scida di Crotone domenica alle 15.00 per disputare il match valido per la 29a giornata di Serie A.

E’ un match a cui De Rossi e compagni arrivano con il morale alle stelle, visto il terzo posto solitario in campionato e la recente qualificazione ai quarti di finale di Champions League.

Il Crotone , pur presentandosi come sedicesima forza del torneo, proviene da una sorprendente vittoria ottenuta contro la Sampdoria, sfida terminata con il risultato di 4-1 a favore dei calabresi.

I favori del pronostico sono tutti pendenti verso i giallorossi, ma la posta in gioco per gli uomini di Di Francesco è troppo alta per disputare la partita semplicemente guardando i bookmakers.

UN PO’ DI STATISTICA

Le statistiche di questa gara sono facilmente reperibili, dal momento che questa sarà solo la quarta volta in cui le due compagini si troveranno l’una contro l’altra.

Nelle precedenti tre sfide il Crotone non è mai riuscito a andare a segno, mentre la Roma ha costretto Cordaz a raccogliere il pallone dalla propria porta per sette volte, riuscendo sempre a portare i tre punti a casa.

I due incontri della scorsa stagione, infatti, videro i giallorossi vincitori per 4-0 all’Olimpico e per 2-0 all’Ezio Scida, mentre la gara di andata risalente a quest’annata in casa della Roma è terminata 1-0, grazie al rigore trasformato da Diego Perotti.

Il capocannoniere dei giallorossi, così come l’anno scorso, è Edin Dzeko, attualmente a quota 13 reti in campionato, mentre il bomber degli Squali porta il nome di Ante Budimir, capace di realizzare 6 gol in 22 partite.

SITUAZIONE PRE-GARA

Per quanto riguarda i dubbi di formazione, potrebbe non partire titolare sulla destra Cengiz Under, vistosamente affaticato contro lo Shakhtar, mentre salgono le quotazioni di Gerson e Schick.

Confermata la retroguardia scesa in campo contro gli ucraini, l’unica incertezza riguarda il sostituto sulla mediana di Daniele De Rossi, squalificato nella gara contro il Torino.

Gonalons scalpita per il ritorno in campo, ma pare più verosimile l’arretramento di Strootman con Pellegrini pronto a prenderne il posto.

PIEDE SULL’ACCELERATORE

La Roma sembra essersi ripresa alla grande dalla brutta batosta ricevuta in casa contro il Milan e pare trovarsi in uno dei momenti migliori della stagione

Da quando Calabria ha deciso di realizzare il suo primo gol in carriera proprio all’Olimpico, infatti, gli uomini di Di Francesco hanno sempre trovato la vittoria, dimostrando una buona maturità di squadra e, in particolare nell’ultima sfida europea, del sano cinismo.

La gara contro lo Shakhtar, infatti, restituisce ai capitolini certezze riguardanti il reparto arretrato, l’incisività di Diego Perotti, la grinta di Alessandro Florenzi e, soprattutto, l’importanza di avere un certo Edin Dzeko ad indossare la maglia numero 9.

Il sorteggio di Nyon non è stato molto generoso con i giallorossi (che novità!), ma allo stesso tempo permette di pensare più in grande, di alzare quell’asticella che da troppo tempo è bloccata e statica.

L’obiettivo è quello di arrivare alla sfida del Camp Nou del 4 aprile nel miglior stato fisico e mentale e, per farlo, la Roma deve affrontare con la massima concentrazione sia questa gara, sia quella di Bologna del 31 marzo, sfruttando nel frattempo la sosta per le nazionali al meglio per ricaricare le pile e prendere una boccata d’ossigeno che, di questi tempi, ci manca sempre di più.

 

Risultati immagini per gol florenzi barcellona

 

Commenta