Home In evidenza VERSO BOLOGNA-ROMA

VERSO BOLOGNA-ROMA

26
SHARE

Preparare questo tipo di partite non è mai semplice, eppure per ciò che può significare questo Bologna-Roma, non si può pensare sia una partita da poter trascurare.

Testa e gambe dovranno essere esclusivamente dedicate a questo match, perché non vincere, significherebbe possibile contraccolpo psicologico e vacillamento del terzo posto, cosa che al momento in quel di Trigoria è l’unico obiettivo stagionale rimasto.

Come arriva la Roma

La sosta delle nazionali ha interrotto un momento molto positivo per i giallorossi – 3 vittorie di fila in campionato – ma al tempo  stesso ha dato modo al Mister di valutare i giocatori rimasti ad allenarsi.

L’ostacolo più grande di questa partita si nasconde dietro 3 aspetti principali: il primo, seppure possa sembrare poco incisivo, è l’orario, la partita delle 12.30 non è mai piacevole da giocare in quanto prevede un’alterazione della scansione solita della giornata; il secondo è rappresentato dall’avversario stesso, sempre ostico da affrontare, che vorrà fare bella figura contro la terza forza del campionato davanti ai propri tifosi; ed infine la preoccupazione più grande risiede nella poca concentrazione che potrebbe richiamare una partita del genere, a pochi giorni dalla sfida del Camp Nou, ed è per questo motivo che la Roma ha la possibilità di dimostrarsi matura e pronta a gestire un doppio impegno arrivati a  questo punto della stagione.

Come arriva il Bologna

La squadra Emiliana ha condotto una stagione tranquilla, che tra alti e bassi, le ha permesso di occupare l’undicesimo posto.

A poche partite dal termine i Felsinei, hanno poco da chiedere a questo Campionato e di conseguenza anche poco da perdere, ed è proprio il fatto che possano giocare a mente sgombra che deve mantenere sull’attenti la Roma.

Il Dall’Ara non sta rappresentando però un fortino dove costruire la propria classifica, infatti sono già 7 le sconfitte maturate tra le mura amiche, a dispetto di sole 5 vittorie.

Le Scelte

 

In conferenza stampa Di Francesco ha confermato i rumors degli ultimi giorni riguardo il problema muscolare di Lorenzo Pellegrini, che insieme a Cengiz Under -reduce anche lui da un problema al retto femorale della coscia sinistra- non sono nella lista dei Convocati.

Non si è poi voluto sbilanciare nella scelta degli undici da mandare in campo -in modo da tenere tutti con la concentrazione alta- con un ballottaggio aperto tra Dzeko e Schick,  e due maglie da assegnare a El sharaawy – che parte favorito-, Perotti o Gerson.

Curiosità e Probabili Formazioni

Il Bologna non vince in casa contro la Roma da ben 8 partite- nel 2004 l’ultima volta- dopo di cui si sono alternati 3 pareggi e 5 sconfitte.

Roma (4-3-3)
Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Perotti, Schick, El Shaarawy

Ballottaggi: Fazio/Jesus  De Rossi/Gonalons  Perotti/Gerson  Schick/Dzeko

Bologna (4-3-3)
Santurro; Torosidis, Gonzalez, Helander, Masina; Poli, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, Palacio

 

Commenta