Home In evidenza TIFANDO TE

TIFANDO TE

26
SHARE

Sold out, rien ne va plus, tutto esaurito. La Roma si presenta alla doppia sfida contro il Barcellona valida per i quarti di finale di Champions League con gli sfavori del pronostico, ma questo non basta a fermare i suoi innumerevoli sostenitori.

Non importa la distanza, non importa l’avversario, non importa che sia un’amichevole di pre-campionato o un derby, la Roma avrà sempre al suo fianco l’arma più efficace a sua disposizione: il pubblico.

Sì, perché il romanista non ci sta a partire battuto, non è nel suo DNA. Non riesce a smettere di gridare per i colori della sua vita, nemmeno di fronte ad un risultato sulla carta scontato. Questo calcio s’è portato via il sentimento, la passione, la spensieratezza, l’amore, ma c’è chi resiste e chi non sa dire di no ad una trasferta oltremare.

Via del Corso, Piazza Colonna, Via Arenula, Via Nazionale, viale Marconi. Queste sono solo alcune delle vie ospitanti un Roma Store letteralmente assalite qualche giorno fa da folle fatte di gente con il cuore in mano, che alle luci dell’alba si era già piazzata davanti all’entrata del negozio in attesa delle 10, orario in cui avrebbe potuto acquistare il biglietto.

Il 10 aprile l’Olimpico sarà pieno per uno spettacolo imperdibile con i colori del Sole e dell’amore.

Il Camp Nou, lo stadio più grande d’Europa, tuttavia, non sarà risparmiato dal calore del pubblico romanista. Il settore ospiti sarà infatti riempito dai sostenistori giallorossi, i quali si sono visti concorrere l’uno con l’altro per avere diritto ad un biglietto, in accordo con le varie prelazioni stabilite dall’ As Roma circa la distribuzione dei tickets tra gli abbonati.

Due anni fa, pur trattandosi di due partite inserite nell’ambito della fase a gironi, la doppia gara tra le due compagini riscosse praticamente lo stesso successo per quanto riguarda la cornice di pubblico.

In occasione di quella sfida, gli ASR Music fecero uscire “Da Roma al Camp Nou”. La canzone, pubblicata in seguito al sudatissimo pareggio ottenuto nella gara d’andata, ha riscosso un grandissimo successo e si configura tutt’ora come una fortissima espressione dell’animo del tifoso romanista, irriducibile, infermabile, inarrestabile, sempre pronto a lasciare tutto e a seguire ovunque la sua squadra.

Commenta