Home RC Press ROMA – LAZIO: La Top Ten dei derby di Roma Crew.

ROMA – LAZIO: La Top Ten dei derby di Roma Crew.

17
SHARE

Il derby romano è ormai alle porte. Un derby diverso dagli altri, vista la lotta al terzo posto tra Roma e Lazio. Non sempre è stato così nella storia, anzi, i due club spesso si sono affrontati per la sola supremazia cittadina. Noi di Roma Crew, nell’attesa del big match che verrà disputato domenica all’Olimpico, abbiamo voluto stilare una Top Ten dei derby giocati fino ad oggi, basandoci principalmente sull’era moderna. Questa la nostra classifica:

10. Roma-Lazio 1-0 (2008/2009). “La Bestia”. La Roma è alla fine del primo ciclo di Spalletti, nonostante ciò l’uomo chiave di quella stagione è proprio Julio Baptista, che mette in rete il pallone con un colpo di testa su cross di Francesco Totti.

9. Roma-Lazio 1-0 (2009/2010). La Roma viene da un inizio di campionato per niente roseo, la Lazio si trova ancora peggio dei giallorossi. Un derby senza troppe emozioni, fino a quando al 79′ l’uomo che non ti aspetti, Marco Casseti, riesce a insaccare il pallone alle spalle di Muslera. Il gol regalerà il quinto posto alla Roma (che poi farà una stagione fenomenale ndr) e il quintultimo ai biancocelesti.

8. Roma-Lazio 3-2 (2007/2008). La notte di Halloween. La Roma priva del suo capitano Francesco Totti, fuori per infortunio, si affida a Vucinic davanti con Perrotta e Mancini a far supporto all’attaccante montenegrino. Tutti e tre vanno a segno, regalando alla Roma una vittoria nel derby che mancava da un po’ di tempo.

7. Roma-Lazio 2-0 (2010/2011). La Roma arriva nel derby con Montella alla guida della squadra dopo l’esonero di Claudio Ranieri. L’allenatore testaccino ha però collezionato ben 4 vittorie consecutive nelle stracittadine precedenti, ne manca solo uno alla famosa “manita”. Neanche a dirlo, ci pensa il capitano Francesco Totti, che segna la sua prima doppietta al derby e affossa definitivamente la Lazio.

6. Roma-Lazio 2-0 (2013/2014). La Roma arriva da una sconfitta che brucia, quella nella finale di Coppa Italia proprio contro i biancocelesti. In panchina c’è Rudi Garcia, Balzaretti segna il primo, Ljajic il secondo. La chiesa torna al centro del villaggio.

5. Roma – Lazio 2-2 (2014/2015). La Lazio arriva al derby in splendida forma e con un Felipe Anderson al top. Proprio il brasiliano e Stefano Mauri portano nel primo tempo sul 2-0 i biancocelesti. Ma nella ripresa ci pensa sempre lui, Francesco Totti, che ancora una volta sconfigge il tempo, siglando una doppietta. Sul primo gol anticipa tutti in diagonale, sul secondo fa una spaccata storica, con tanto di selfie sotto la Curva Sud.

4. Lazio-Roma 1-2 (2009/2010). La Roma è in piena lotta scudetto, la Lazio in piena zona retrocessione. I giallorossi sono chiamati a vincere ma comincia subito male, Rocchi sblocca il risultato e porta avanti i biancocelesti. Poco dopo la Lazio conquista un calcio di rigore che sarebbe potuto essere fatale per la Roma, batte Floccari para Julio Sergio. La Roma riparte, nel secondo tempo prima su rigore e poi su punizione Vucinic ribalta la situazione, i giallorossi vincono tenendo aperta la corsa scudetto.

3. Lazio-Roma 3-3 (1998/1999). La Lazio viene da 4 vittorie consecutive nel derby, la Roma deve assolutamente evitare la quinta sconfitta. Un derby pazzo, forse il più pazzo di sempre. La Roma parte a mille e segna subito il gol del vantaggio con il solito Delvecchio. La Lazio riesce a ribaltare tutto con una doppietta di Mancini e un rigore di Salas. I giallorosso tirano fuori l’orgoglio e con Di Francesco e Francesco Totti raggiungono il pareggio in extremis. Delvecchio segna anche il quarto gol regolare, ma che verrà annullato dall’arbitro.

2. Lazio-Roma 1-2 (2014/2015). Un derby simile a quello che sta per arrivare. La Roma e la Lazio si trovano a combattere per un posto in Champions per entrare dalla porta principale, evitando i preliminari. Diventa il derby degli uomini inaspettati. La Roma va in vantaggio con il tanto discusso Manuel Iturbe, su assist di Ibarbo. La Lazio pareggia i conti con Djordjevic. La partita è decisa dal difensore più criticato della stagione, Yanga Mbiwa, che con un stacco di testa mette a tacere tutti, laziali compresi.

1. Lazio-Roma 1-5 (2001/2002). Forse scontato, ma come fai a non dargli il primato? Il derby con maggior gol di scarto nella storia della stracittadina. La Roma campione d’Italia abbatte completamente gli uomini di Zaccheroni, con uno storico poker di Vincenzo Montella e un delizioso cucchiaio del solito Francesco Totti.

 

 

Commenta