Home RC Press Manolas su Ronaldo: “Vedremo sul campo chi è più veloce. Sono pronto...

Manolas su Ronaldo: “Vedremo sul campo chi è più veloce. Sono pronto a sfidarlo”

23
SHARE

Kostas Manolas sarà uno dei punti di riferimento della Roma del prossimo anno. Il difensore ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport, parlando anche dell’arrivo di Cristiano Ronaldo in Italia. Queste le sue parole:

Un mini bilancio di questi primi giorni di ritiro?
Stiamo lavorando bene, molto duramente. Noi sappiamo il lavoro che dobbiamo fare col mister perché è dallo scorso anno che ci lavoriamo, siamo tutti disponibili per fare il massimo.

Può essere un vantaggio conoscere già il mister e avere i nuovi 10 acquisti già qui?
Certo che lo è, sappiamo già quello che vuole. Ora serve che i nuovi acquisti lo capiscano. È troppo importante essere insieme per l’inizio di preparazione per fare il massimo e aiutare la squadra.

Chi ti sta impressionando dei nuovi?
Ho visto solo uno, due allenamenti non posso dire chi mi ha impressionato ma ho visto che sono tutti bravi ragazzi e danno il massimo in campo. Con il tempo vedremo chi sarà.

Marcano lo conosci bene…
Lo conosco, abbiamo giocato 6 mesi insieme all’Olympiakos, è un professionista e un giocatore di livello che può aiutare la squadra.

Sei preoccupato per Ronaldo alla Juventus?
Preoccupato no, il campo ci dirà chi è più forte. La Juve ha una rosa molto forte e competitiva ma va dimostrato sul campo. Noi dovremo fare il massimo, dovremo fare il nostro lavoro e vedremo che succederà.

Cos’ha in più CR7 rispetto agli altri?
E’ tra i migliori al mondo con Messi. Ha vinto 5 palloni d’oro, ha fatto 100 e passa gol in Champions League. E’ un giocatore di altissimo livello però non dobbiamo avere paura di nessuno.

Chi è più veloce?
Questo lo vedremo sul campo. Sono pronto a sfidarlo.

La serata con il Barcellona vi ha dato la consapevolezza di poter fare qualsiasi impresa?
Si, noi siamo una squadra forte, che è rimasta la stessa oltre a Radja Nainggolan. Siamo pronti, possiamo fare qualsiasi cosa e sono convinto che possiamo fare meglio dell’anno scorso.

Quel gol è stato il momento più bello della tua carriera?
Certo, la felicità in quella partita è stato il miglior momento della mia carriera. Spero di avere altre occasioni come quella.

Rimarrai alla Roma?
Sono felice alla Roma, voglio stare qui. Ho 4 anni di contratto e voglio dare il massimo per la squadra.

Rimarrà anche Alisson?
Speriamo perché è un giocatore forte, di altissimo livello. Ci ha aiutato troppo l’anno scorso e speriamo di averlo a disposizione anche quest’anno.

Gli obiettivi quali sono?
Fare il massimo, dare tutto in mezzo al campo cos’ da dare soddisfazioni al nostro pubblico. Il mio obiettivo è di fare meglio dell’anno scorso perché si può sempre fare meglio.

Finale di Champions League quindi?
Magari, speriamo. Penso che possiamo fare anche meglio in campionato.

Commenta