Home In evidenza LAZIO-ROMA: DI FRANCESCO IN CONFERENZA PRE PARTITA (VIDEO)

LAZIO-ROMA: DI FRANCESCO IN CONFERENZA PRE PARTITA (VIDEO)

56
SHARE

Dopo la straordinaria impresa di Martedì in Champions contro il Barcellona, ha parlato il Tecnico Eusebio Di Francesco alla vigilia del Derby di domani.


Come si gestisce l’euforia?
“Ben venga il derby, solitamente queste partite si preparano da sole dal punto di vista della motivazione.
Dobbiamo rimettere in campo la stessa motivazione. E’ una gara che ha valore doppio, non 3 punti. Vale un posto in Champions ed esula da altre gare.

Il cambio di modulo verrà riproposto nel Derby?
“E’ stata una scelta ponderata che ha dato valore aggiunto, che mi ha fatto capire che si può giocare anche così. Ma i numeri vanno a farsi friggere se non ci sono motivazioni”.

Schick di nuovo dal primo minuto?
“Non darò vantaggi sulla formazione, Inzaghi non credò dirà gli 11 che scenderanno in campo. Ma è probabile che possa giocare. O Lui o Under, uno dei due sarà sicuramente in campo”.

Qual’è l’aspetto che l’ha colpita di più di Edin Dzeko?
“Ha delle qualità, sia tecniche che fisiche, impressionanti per la struttura che ha e che a volte non sfrutta al meglio delle sue potenzialità. Col Barcellona ha fatto la sua miglior partita da quando è con me. Spero ripeta quella prestazione in futuro, anche con squadre meno blasonate. Dal punto di vista generale è un giocatore che ha qualità straordinarie”.

La Partita con il Barcellona può aver cambiato la Storia della Roma?
“Lo vedremo più avanti, ovviamente sì. Io credo che sia stato qualcosa di straordinario, questo ci deve dare grande consapevolezza. Io nella conferenza stampa pre gare avevo parlato di mentalità, questa partita deve dare seguito alla crescita di mentalità. Era quello che dicevo sulla considerazione su Dzeko che dobbiamo essere bravi tutti a trattare tutte le partite allo stesso modo. Questo ci farà diventare sempre più forti”.

Saranno a disposizione Defrel e Perotti?
“Non saranno disponibili per la gara contro la Lazio. Defrel lo valuteremo nel corso del tempo, Perotti speriamo di riaverlo per il Genoa o per la Spal.
Abbiamo qualche dubbio su Manolas e Florenzi valuteremo oggi.
Non ci possiamo più permettere errori”

Questo 3-4-2-1 può diventare la nuova base?
“Ovviamente se dovessi portare avanti un certo sistema di gioco la tua analisi è perfetta, ho più centrocampisti che difensori centrali.
Quello che conta è l’atteggiamento e il principio di gioco. Ho scelto una squadra con maggiore fisicità ed impatto e ho avvicinato i giocatori a Dzeko. Mi ha dato dei risultati importanti, sono molto contento, ma non è detto che sia la medicina definitiva”.

Chi arriva meglio al Derby?
“Si annulla tutto in questa partita, è una storia a se. Spero di essere avvantaggiato, ma non sarà così, è una partita che tutti vogliono vincere.
Dobbiamo pensare che dall’altra parte ci possa essere una prestazione come la nostra col Barcellona. Dobbiamo avere la capacità di prepararla allo stesso modo”

Le fa piacere essere l’unica italiana rimasta in Europa? Cosa teme della Lazio?

“E’ una grande gratificazione per la Roma poter rappresentare l’Italia in Europa. Mi è dispiaciuto per come sono andate alcune partite.
La Lazio dava l’impressione di avere la gara in pugno. Ha davanti un giocatore bravissimo ad attaccare la profondità, noi dobbiamo stare veramente attenti. Milinkovic e Luis Alberto, sono fortissimi nel fare assist e imbucare gli avversari. La Lazio è la squadra più brava nel mandare in porta i propri giocatori”

Roma pronta per il Finale di Stagione?
“Del Liverpool non parlo, ci sono prima 3 partite fondamentali per noi. La nostra gente, il tifoso romanista, aspettava da 34 anni questa gara.
Hanno giocatori importanti, sarà tosta ma sono felice di potermela giocare.
Il destino è questo, mi auguro che ci porti ancora più avanti.

Si può migliorare ancora la mentalità?
“Ci sto lavorando. Abbiamo dimostrato già grandi cose in questa stagione alternando grandi prestazioni a prove al di sotto delle nostre possibilità. E’ un lavoro importante e ci serve un pò tutto l’ambiente vicino in questo percorso”

Commenta