Home RC Press Champions: la Roma e quella volta che “usciamo ai gironi”.

Champions: la Roma e quella volta che “usciamo ai gironi”.

13
SHARE

Domani a partire dalle 18, al Grimaldi Forum di Montecarlo, si terranno i sorteggi dei gironi di Champions League, per l’edizione 2018/19.

Per la Roma di Eusebio Di Francesco c’è qualche occhio di riguardo in più rispetto agli altri anni, in quanto i giallorossi partiranno dalla seconda fascia – il che non accadeva da circa 10 anni – e teoricamente avranno un sorteggio più abbordabile.

Attenzione però a cantare vittoria, dato che proprio la squadra capitolina ha dimostrato che la griglia di partenza è importante, ma fino ad un certo punto. Infatti nella passata stagione si partiva dalla terza fascia e assolutamente da non favoriti – in particolar modo dopo un sorteggio tutto fuorché abbordabile con il Chelsea (campione d’Inghilterra) e l’Atletico Madrid (3 volte finalista di Champions negli ultimi 5 anni) – ma la Roma ha dettato legge, vincendo addirittura il suo gruppo.

Ciò che è successo dopo è ormai storia, partendo dagli ottavi di finale contro lo Shaktar Donetsk – che hanno regalato agli uomini di Di Francesco la qualificazione ai quarti dopo 10 anni – passando per la “Romantadacontro il Barcellona, grazie al 3-0 del 10 aprile con i gol di Dzeko, De Rossi e Manolas, per arrivare alla sfortunata e falsata eliminazione in semifinale contro il Liverpool, il 3 maggio 2018.

E pensare che, secondo molti, il club capitolino non avrebbe neanche superato i gironi…

Domani la Roma scoprirà chi saranno i suoi avversari, consapevole che riconfermare l’impresa della scorsa stagione sarà difficile, ma altrettanto convinta della propria forza!

Commenta