Home In evidenza TEMPO DI RINNOVI

TEMPO DI RINNOVI

21
SHARE

Tempo di rinnovi in casa Roma.

Si inseguono ormai da tempo voci che vedono il Portiere giallorosso Alisson al centro delle attenzioni di molti top club europei – Real Madrid su tutti- e che hanno subito fatto scattare nella mente dei tifosi quel famoso ritornello secondo cui, a giugno la cessione dolorosa è necessaria.

Monchi non ci sta, d’altronde:

“La Roma non è un supermercato”

Lo sentivamo dire ad inizio campionato, quando poi se ne andarono Salah e Rudiger.

Per evitare scenari simili, il Ds sta preparando un nuovo contratto al numero 1 brasiliano, andando ad incrementare il Milione e mezzo percepito a stagione, con uno stipendio da Top Player, e magari riuscendo a posticipare la data di scadenza, fissata al momento a giugno 2021.

La questione che più ha tenuto banco è l’inserimento della fatidica clausola rescissoria; chi pensa che senza di essa la Roma avrebbe il coltello dalla parte del manico durante eventuali trattative, chi invece la propone di cifre molto alte, per far sì che un’eventuale partenza non lasci un vuoto troppo grande.

Stando alle ultime voci, Pallotta sarebbe giunto alla conclusione di non voler inserire nessuna clausola, in modo da assicurarsi l’ultima parola per ogni offerta che arrivi a Trigoria.

La questione è stata affrontata anche durante la scorsa puntata del nostro Roma Crew ON AIR, durante la quale, Federico ed Emanuele, hanno espresso il loro desiderio di vedere Alisson proteggere i pali della squadra giallorossa in futuro, anche a fronte di offerte importanti.

Di certo è che la questione terrà banco fino all’inizio del Calciomercato, e se il portiere si confermasse anche durante il Mondiale, si potrebbe scatenare una vera e propria asta al rialzo.

Commenta